UOC Neurologia

Sede: Ospedale S. Camillo de Lellis Rieti - Blocco: Magenta - Piano: 7°

Direttore

Dott. Steno Rinalduzzi
email: s.rinalduzzi@asl.rieti.it

Segreteria
Tel.0746/278076
Fax. 0746/279908
email: neurologia@asl.rieti.it

Day Hospital (DH)
Tel. 0746/278010

Incarico Organizzativo e Coordinamento UOC NEUROLOGIA e DH
Dott.  Giuliano Gentili

Personale Infermieristico
A. De Sanctis
L. Leonardi
G. Scarantino
S. Valente

NEUROLOGIA

F. Asci
F.A. Barone
A. Fabbrini
F.A. Marchione
E. Morena
A. Paciucci
C. Romano
S. Roncacci
P. Scatena
M. Tasillo
 


NEUROFISIOPATOLOGIA

F. Barberis
S. Pezzola
R. Taschetti
R. Tomassi

Referente Contenuti Sito Aziendale - UOC Neurologia

Dott. Giuliano Gentili
email: g.gentili@asl.rieti.it

null

La UOC Neurologia si occupa degli aspetti preventivi, diagnostici e terapeutici delle patologie che colpiscono il sistema nervoso centrale e periferico, comprese le malattie cerebrovascolari, demielinizzanti, neurodegenerative, neuromuscolari, disordini del movimento, cefalee ed epilessie. Tali patologie sono trattate nell'ambito di ambulatori neurologici specialistici dedicati e di un Day Hospital (DH) neurologico.

null

La U.O.C. Neurologia, ubicata al 7° piano del P.O. San Camillo de Lellis, è aperta al pubblico dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08.00 alle ore 17.00.

null

Tramite richiesta del Medico di Medicina Generale e prenotazione tramite CUP.

null

Nel Day Hospital di Neurologia si effettuano le seguenti prestazioni: somministrazione di farmaci infusionali con necessità di monitoraggio clinico e strumentale nel corso delle tre ore successive; manovre diagnostico-terapeutiche invasive (es. rachicentesi diagnostica, posizionamento di pompa infusionale di apomorfina); esecuzioni di test farmacologici specifici.

null

La UOC Neurologia dispone di 4 posti letto ordinari collocati all'interno del Dipartimento di Medicina (Reparto di Lungodegenza e Riabilitazione intensiva), ubicati al 2 piano - blocco C - Arancio (sopra la UOC Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura - SPDC).

L'ingresso dei visitatori è consentito nei giorni feriali dalle 12.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00, domenica e nei giorni festivi dalle 10.00 alle 19.00.

null

Presso la UOC Neurologia si eseguono gli esami sotto elencati nei seguenti giorni (gli esami si prenotano al CUP dove non specificato diversamente):

Attività /Orari

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Elettroencefalogramma (EEG) standard con prove di attivazione (HP e SLI)

09.00-12.00

09.00-12.00

09.00-12.00

09.00-12.00

 

Elettroencefalogramma (EEG) dopo deprivazione di sonno

Prenotabile presso la segreteria della UOC Neurologia telefonando al numero 0746/278076

Elettroencefalogramma dinamico delle 24h (Holter-EEG)

Prenotabile presso la segreteria della UOC Neurologia telefonando al numero 0746/278076

Diagnostica neurosonologica del circolo intracranico (Doppler trans-cranico con bubble test, ecocolordoppler, etc.)

Prenotabile presso la segreteria della UOC Neurologia telefonando al numero 0746/278076

Diagnostica neurofisiologica del distretto cranico (Blink reflex, etc.)

Prenotabile presso la segreteria della UOC Neurologia telefonando al numero 0746/278076

Diagnostica neurofisiologica del pavimento pelvico (Potenziali Evocati Sacrali, Riflesso Pudendo-Anale, etc.)

Prenotabile presso la segreteria della UOC Neurologia telefonando al numero 0746/278076

Potenziali Evocati Multimodali (PES, PEV, PEM, BAERs, etc.)

Prenotabili presso la segreteria della UOC Neurologia telefonando al numero 0746/278076

Diagnostica neurofisiologica del sistema nervoso vegetativo (SSR, H-R, V-R etc.)

Prenotabile presso la segreteria della UOC Neurologia telefonando al numero 0746/278076

Attività /Orari

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Elettroneurografia (ENG), Elettromiografia (EMG)

 

08.30-12.15

08.30-12.15

 

10.00-13.00 (Sindrome del Tunnel Carpale - STC)

 

null

I referti dell’Elettroencefalogramma (EEG) e dei Potenziali Evocati (PES, PEM, PEV, BAERs, etc) si ritirano presso la Segreteria della UOC Neurologia a partire da una settimana dopo l’esecuzione dell’esame, nell’orario aperto al pubblico, dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08.00 alle ore 14.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.00; i referti dell’Elettromiografia (EMG) si ritirano, previo passaggio al CUP dopo l’esecuzione dell’esame, lo stesso giorno in cui viene eseguito l’esame. 

null

AMBULATORIO

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Neurologia Generale (piano terra - P.O. San Camillo de Lellis)

08.30-13.30

08.30-13.30

 

 

08.30-13.30

Malattie Neuromuscolari (7° piano - P.O. San Camillo de Lellis)

09.00-14.00

 

 

 

 

Disordini del Movimento - M. di Parkinson (7° piano - P.O. San Camillo de Lellis)

09.00-16.00

 

 

 

 

Cefalee (7° piano - P.O. San Camillo de Lellis)

 

 

08.30-15.30

 

 

Epilessia (7° piano - P.O. San Camillo de Lellis)

 

 

09.00-14.00

 

 

CDCD (ex UVA) - Demenze (7° piano - P.O. San Camillo de Lellis)

 

 

 

10.30-16.30

 

Cerebrovascolare (7° piano - P.O. San Camillo de Lellis)

 

 

 

 

09.00-13.30 

Sclerosi Multipla e malattie demielinizzanti (7° piano - P.O. San Camillo de Lellis)

 

09.00-13.45

 

 

 

POGGIO MIRTETO

 

08.30-13.20

 

 

 

VIALE MATTEUCCI 

 

 

08.30-13.20

  

OSTERIA NUOVA (1° e 3° lunedì del mese)

08.30-13.20

   

SANT'ELPIDIO (2° e 5° lunedì del mese)

08.30-13.20

    

ANTRODOCO (4° lunedì del mese)

08.30-13.20

    

In regime ambulatoriale sono inoltre eseguiti i "Pacchetti Ambulatoriali Complessi" (PAC), attraverso i quali, l’utente può sottoporsi ad accertamenti molteplici con un numero limitato di accessi, senza necessità di ricovero in regime di Day Hospital o in degenza ordinaria. Sono attivati PAC per il declino cognitivo, l’epilessia, prevenzione delle malattie cerebrovascolari, la sclerosi multipla, la diagnostica delle cefalee, la diagnosi del dolore cronico, la perdita di coscienza, la somministrazione controllata di farmaci.

<a href="https://www.flaticon.com/free-icons/alzheimer" title="alzheimer icons">Alzheimer icons created by Good Ware - Flaticon</a>

Il Centro per i disturbi Cognitivi e Demenze (CDCD) è un ambulatorio specialistico che nasce nel 2002 su delibera della Regione Lazio (con il nome di Unità Valutativa Alzheimer) per fornire un adeguato percorso diagnostico e di presa in carico dei soggetti affetti da disturbi cognitivi e demenza e dei loro familiari. Oltre a garantire una dignosi adeguata e tempestiva e le specifiche indicazioni terapeutiche ed assistenziali, il CDCD si propone, attraverso un modello funzionale di rete multidisciplinare, di:

  • favorire l'accesso alla rete dei servizi sia istituzionali che non;
  • svolgere attività informativa e formativa sia per i familiari degli utenti che per il personale dei servizi coinvolti.

 

SEDI E MODALITA' DI ACCESSO

L'ambulatorio CDCD è attivo nella sede dell'Ospedale di Rieti, presso la UOC Neurologia 7° piano, blocco magenta, il giovedì dalle ore 10.00 alle ore 16.30 e presso il distretto di Poggio Mirteto, l'ultimo martedì del mese dalle ore 09.00 alle ore 13.00.

Prima visita: si accede con richiesta del Medico di Medicina Generale o di uno specialista del SSN per "visita neurologica" con indicazione "CDCD" o quesito clinico specifico per "disturbo cognitivo/demenza".

La prenotazione o disdetta si effettua direttamente presso la segreteria della UOC Neurologia dell'Ospedale di Rieti o presso il PUA centrale del Distretto 2 (Poggio Mirteto).

Visite successive: vengono prescritte e programmate dal medico di riferimento del centro. Eventuale disdetta si effettua direttamente presso la segreteria della UOC Neurologia dell'Ospedale di Rieti.

 

Responsabile: Dott.ssa Sabina Roncacci

 

CONTATTI

Segreteria (UOC Neurologia Rieti): Tel. 0746.278076

Indirizzo mail: centro.cdcd@asl.rieti.it (solo per informazioni, non prenotazioni)

null

Il Centro Cefalee è riconosciuto tra i Centri Regionali di riferimento per la Diagnosi e Cura delle Cefalee e dalla società scientifica Neurologica per la Ricerca sulle Cefalee (ANIRCEF). Al Centro afferiscono pazienti selezionati attraverso l’ambulatorio di neurologia generale o a seguito di accesso in pronto soccorso.


Il Centro Cefalee offre ai suoi pazienti percorsi diagnostici erogabili ambulatorialmente o mediante PAC diagnostici specifici. Propone diversi protocolli terapeutici per le varie forme di patologia, che includono non solo terapie farmacologiche di prima linea, ma anche la tossina botulinica e gli anticorpi monoclonali. E’ possibile organizzare PAC farmacologici per effettuare terapie di disintossicazione. Ai pazienti che iniziano la terapia con anticorpi monoclonali viene offerta la possibilità di somministrazione da parte del personale infermieristico dedicato o di educazione all’auto somministrazione. Grazie alla collaborazione con le psicologhe del Reparto i pazienti vengono seguiti secondo percorsi individualizzati o con attività di gruppo.


Oltre ai canonici appuntamenti ambulatoriali ai pazienti vengono proposti appuntamenti intermedi in regime di telemedicina al fine di migliorare l’aderenza alla terapia e monitorare l’andamento della stessa. I pazienti in corso di terapia con tossina botulinica o con anticorpi monoclonali sono inseriti all’interno di un percorso di telenursing che prevede un contatto telefonico tra paziente e infermiere a cadenza programmata. Sono previsti inoltre periodici incontri in equipe per discutere dell’andamento clinico dei pazienti.

 

Responsabile: Dott.ssa Miriam Tasillo

 

CONTATTI

Segreteria (UOC Neurologia Rieti): Tel. 0746.278076

Indirizzo mail: centrocefalee@asl.rieti.it

null

Il Centro Malattie Demielinizzanti/Sclerosi Multipla (SM) dell’Ospedale San Camillo De Lellis di Rieti è uno dei primi Centri presenti ed attivi da vari anni presso la ASL di Rieti (Centro Sclerosi Multipla attivato con Decreto Regionale n. 3604 del 22.09.2004) e fra tutti è anche quello che, da Dicembre 2020 ad oggi, è stato protagonista di un cambiamento organizzativo e strutturale. Tale cambiamento è stato dettato dall’arrivo di Neurologi con esperienza decennale in Sclerosi Multipla e dall’ ideazione di un nuovo approccio multidisciplinare nell’assistenza al paziente. Alla figura dei Neurologi, infatti, si è affiancata quella dei Fisiatri, degli Oculisti; degli Urologi, dei Neuroradiologi e degli Psicologi che cooperano fra loro al fine di trattare in maniera più completa e globale il paziente. Accreditato per la somministrazione di farmaci di Prima e Seconda Linea, il Centro offre inoltre la possibilità di somministrare terapie preventive di ultima generazione quali gli anticorpi monoclonali. Per i pazienti, infine, impossibilitati a recarsi di persona in ospedale, è altresì attivo il servizio di Telemedicina che permette ai pazienti con difficoltà logistiche di poter essere seguiti nel tempo con controlli periodi validi tanto quanto quelli in presenza.

Il Centro esegue visite il secondo e quarto Martedì di ogni mese.

Al Centro afferiscono pazienti selezionati attraverso l’ambulatorio di neurologia generale o a seguito di accesso in pronto soccorso.

Prenotazione direttamente o telefonicamente presso la segreteria della UOC Neurologia (settimo piano - percorso magenta).

 

Responsabili: Dott.ssa Francesca A. Marchione, Dott.ssa Sabina Roncacci

 

CONTATTI

Segreteria (UOC Neurologia Rieti): Tel. 0746.278076

Indirizzo mail: centro.sclerosimultipla@asl.rieti.it

null

Il servizio ambulatoriale specialistico dei Disordini del Movimento e della Malattia di Parkinson ha come propria mission la diagnosi e cura di pazienti affetti da Malattia di Parkinson disordini del movimento, inclusi le sindromi parkinsoniane atipiche (Paralisi Sopranucleare Progressiva, Atrofia Multisistemica e Degenerazione Corticobasale), tremore essenziale e tremori atipici, distonie (distonia cervicale, blefarospasmo, distonia oromandibolare, emidistonia e distonie focali degli arti superiori), sindromi coreiche, mioclono e tic (sindrome di Gilles de la Tourette).

Oltre ai protocolli terapeutici convenzionali di natura farmacologica, l’ambulatorio offre la possibilità di effettuare trattamenti sintomatici infiltrativi con neurotossina botulinica in pazienti affetti da disturbi del tono muscolare quali le distonie. Le attività del servizio ambulatoriale sono svolte anche grazie alla collaborazione con centri di II livello, che consentono l'accesso a terapie avanzate quali la stimolazione cerebrale profonda (Deep Brain Stimulation, DBS).

L'ambulatorio offre percorsi di approfondimento diagnostico-terapeutico per problemi quali i deficit cognitivi, la disfagia e i disturbi urinari, attraverso la collaborazione di colleghi specialisti neuropsicologi, nutrizionisti, logopedisti, otorinolaringoiatri e urologi. 

L’ambulatorio è attivo tutti i lunedì dalle ore 8:30 alle ore 16:30.

Le visite sono prenotabili in lista aperta con prescrizione per “prima visita neurologica” e relativa indicazione clinica, contattando la segreteria del reparto di Neurologia dal Lunedì al Venerdì, dalle 08:30 alle 17:00.

 

Responsabili: Dott. Francesco Asci, Dott. Andrea Fabbrini

 

CONTATTI

Segreteria (UOC Neurologia Rieti): Tel. 0746.278076

Indirizzo mail: centro.disordinidelmovimento@asl.rieti.it

null

Al Centro Epilessia afferiscono, in lista aperta, pazienti provenienti dall’ambulatorio di Neurologia generale o dal Pronto Soccorso. Una volta formulata la diagnosi e deciso il trattamento farmacologico il paziente verrà preso in carico e verranno programmati, in base alle esigenze clinico-terapeutiche, visite di controllo ed esami strumentali successivi. Nelle forme di epilessia farmacoresistenti è possibile, grazie alla collaborazione con altri centri, sottoporre il paziente ad una valutazione diagnostica multidisciplinare.

Il centro dispone di un Neurologo dedicato, Tecnici di Neurofisiopatologia ed Infermieri, offrendo agli utenti percorsi diagnostico/terapeutici ambulatoriali dedicati attraverso pacchetti ambulatoriali complessi (PAC Epilessia).

Si effettua diagnostica Neurofisiologica di primo livello quale l’Elettroencefalogramma (EEG) standard e la video-EEG, entrambi prescrivibili anche dal MMG e prenotabili attraverso il CUP.

Esami di secondo livello quali l'EEG dopo deprivazione di sonno e, in casi selezionati, l'Elettroencefalogramma dinamico delle 24 h (Holter EEG) – prenotabili direttamente o telefonicamente presso la segreteria della UOC Neurologia (7° piano percorso magenta).

 

Responsabili: Dott.ssa Francesca A. Barone, Dott.ssa Paola Scatena

 

CONTATTI

Segreteria (UOC Neurologia Rieti): Tel. 0746.278076

Indirizzo mail: centro.epilessia@asl.rieti.it

null

L'ambulatorio cerebrovascolare è dedicato alla prevenzione, trattamento e follow-up delle patologie ischemiche ed emorragiche cerebrali; si svolge tutti i venerdì, dalle ore 8.30 (primo appuntamento) alle ore 13 (ultimo appuntamento), con intervalli di 30 minuti; soltanto i primi tre appuntamenti occupano un tempo di 45 minuti, in quanto dedicati all'inquadramento del paziente dimesso dalla UTN - Stroke Unit (Unità di Trattamento Neurovascolare) e che per la prima volta viene preso in carico nell'ambulatorio cerebrovascolare; gli appuntamenti successivi sono dedicati a visite di controllo (successive alla prima) di pazienti ricoverati in UTN e in generale di pazienti con patologia cerebrovascolare o ad elevato rischio di eventi ischemici ed emorragici encefalici. 

Si accede all'ambulatorio tramite prenotazione interna effettuata da specialisti neurologi per pazienti provenienti da UTN oppure visitati in ambulatorio neurologico generale. 

 

Responsabili: Dott.ssa Anna Paciucci

 

CONTATTI

Segreteria (UOC Neurologia Rieti): Tel. 0746.278076

nullA.I.S.M. (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) - sezione provinciale Rieti


nullA.L.I.Ce Italia Onlus (Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale) – sezione di Rieti


nullA.M.A.R. (Associazione Malattia Alzheimer Rieti)


nullAssociazione Parkinson Rieti


nullCIDP Italia Onlus (Associazione Italiana dei pazienti di Neuropatie Disimmuni Acquisite)


Il fine della collaborazione è di garantire un punto di ascolto per le problematiche delle famiglie e per l' orientamento assistenziale fornendo un ausilio per la diagnosi precoce, una assistenza adeguata, un informazione su come affrontare la malattia e tutti i problemi connessi alla gestione di tali malati da parte dei familiari.