Ticket, esenzioni e rimborsi

I cittadini che rientrano in alcune categorie possono richiedere l’esenzione dal pagamento del ticket
Alcune esenzioni valgono per qualsiasi prestazione sanitaria, altre solo per le prestazioni correlate ad un determinato stato di salute. 
Per poter usufruire dell'esenzione è necessario presentare una specifica documentazione. Il diritto all'esenzione dal ticket è valido su tutto il territorio nazionale
I cittadini che hanno un domicilio diverso dalla residenza ed hanno chiesto l'assistenza sanitaria temporanea, possono chiedere il riconoscimento di una nuova esenzione nella ASL dove hanno il domicilio, la cui validità avrà la stessa durata dell'assistenza sanitaria, ovvero da un minimo di tre mesi ad un massimo di un anno, eventualmente rinnovabile (ai sensi della nota R.L. prot. n. 99609/4A/09 del 5.08. 2005). 

AVVISO AGLI UTENTI
A causa dell'emergenza COVID 19 si rende noto il differimento della scadenza delle esenzioni per reddito E01, E02, E03, E04 e per Patologia  al 30 giugno 2020. 
Ciò al fine di prevenire fenomeni di sovraffollamento presso gli uffici preposti.

  • Documento di riconoscimento valido
  • TEAM - codice fiscale
  • Tesserino di esenzione scaduto
  • Nuova certificazione medica per le patologie indicate nell'elenco allegato

  • Qualora il cittadino sia impossibilitato a recarsi personalmente presso sportelli distrettuali dovrà conferire delega firmata a persona di fiducia, accludendo la seguente documentazione:

  • TEAM - codice fiscale del delegante
  • Tesserino di esenzione scaduto del delegante
  • Fotocopia del documento di identità del delegante