Contatti

APPUNTAMENTI PER VACCINAZIONI

Contattando il numero dedicato 0746.279420 dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle 13:00 o scrivendo all'indirizzo mail servizio.vaccinale@asl.rieti.it

Prenotazione della Vaccinazione

tel: 0746/279420
dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle 13:00

email: servizio.vaccinale@asl.rieti.it

 

 

Dirigenti Medici

Dott.Stefano Tito Marci
tel: 0746/279429
email: s.marci@asl.rieti.it

Dott. Roberto Dionisi
tel: 0746/279420
email: r.dionisi@asl.rieti.it

Dott.ssa Pasqualina Scacciafratte
tel: 0746/279430
email: p.scacciafratte@asl.rieti.it

Dott. Maurizio Pizzoli
tel: 0746/279427
email: m.pizzoli@asl.rieti.it

 

Assistente Sanitaria
Sig.ra M. Giuseppina Troiano
tel: 0746/279443

Infermieri
Sig.ra Elena Battisti
Sig.ra Cinzia Nulli
Sig.ra Zuccaretti Chiara
Sig.ra Irene Ramacogi
tel: 0746/279443

Referente Contenuti Sito - Consultorio Pediatrico

Alessandra Di Rico
tel: 0746/279433
email: alessandra.dirico@asl.rieti.it

 

 E' POSSIBILE VACCINARE  Bambini e Soggetti di età inferiore ai 18 anni presso:

Sede

Recapiti Telefonici ed orari per prenotazione

Giorni ed orari attività ambulatoriale

Rieti
via del Terminillo n. 42
- Blocco 5 - Piano Terra -

Numero Unico di Riferimento
tel 0746/279420
dal lunedì al venerdì 10.00 - 13.00 

dal lunedì al venerdì e il primo sabato di ogni mese dalle ore 08.45 alle ore 13.00;
martedì, mercoledì e giovedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 17.00.
 

Leonessa

Numero Unico di riferimento
tel 0746/279420
dal lunedì al venerdì 10.00 - 13.00 

Giovedì 10.00 - 12.30
(cadenza mensile)

Poggio Mirteto

Numero Unico di riferimento
tel 0746/279420
dal lunedì al venerdì 10.00 - 13.00 

Lunedì 09:00 - 13:00

Martedì 9:00 - 13:00

 

Magliano Sabina

Numero Unico di riferimento
tel 0746/279420
dal lunedì al venerdì 10.00 - 13.00 

Mercoledì 9.00 - 12.30

Passo Corese

Numero Unico di riferimento
tel 0746/279420
dal lunedì al venerdì 10.00 - 13.00 

Mercoledì 09.30 - 13.30

Giovedì 09:30 - 13:30

Osteria Nuova

Numero Unico di riferimento
tel 0746/279420
dal lunedì al venerdì 10.00 - 13.00 

Venerdì
9.00-13.00
(ogni 15 gg)
 

Borgorose

Numero Unico di riferimento
tel 0746/279420
dal lunedì al venerdì 10.00 - 13.00 

Giovedì  9.00-12.30
(ogni 15 gg)
 

Antrodoco

Numero Unico di riferimento
tel 0746/279420
dal lunedì al venerdì 10.00 - 13.00 

Martedì 9.00-13.00
(ogni 15 gg )

Amatrice

Numero Unico di riferimento
tel 0746/279420
dal lunedì al venerdì 10.00 - 13.00 

 

Presso il PASS
Giovedì 9.30-12:30 con cadenza mensile


* Per informazioni e prenotazioni per il Centro Vaccinale di Leonessa è possibile rivolgersi anche presso la sede di Rieti.

APERTURA CENTRO VACCINALE NELLA GIORNATA DEL SABATO ANNO 2022

Apertura sabato centro vaccinale di Rieti anno 2022

(è necessaria la prenotazione)

DATA
SABATO 15 GENNAIO 2022 *
SABATO 05 FEBBRAIO 2022
SABATO 05 MARZO 2022
SABATO 02 APRILE 2022 *
SABATO 07 MAGGIO 2022
SABATO 11 GIUGNO 2022 *
SABATO 02 LUGLIO 2022
SABATO 06 AGOSTO 2022
SABATO 03 SETTEMBRE 2022
SABATO 01 OTTOBRE 2022
SABATO 05 NOVEMBRE 2022
SABATO 03 DICEMBRE 2022*

* secondo sabato del mese

 

CALENDARIO DELLE VACCINAZIONI NELL'ETÀ EVOLUTIVA NEL LAZIO
VACCINAZIONI DELL'INFANZIA - OFFERTA ATTIVA E GRATUITA PER TUTTA LA POPOLAZIONE

VACCINO

0- 30 gg

3° mese

4° mese

5° mese

6° mese

7° mese

11° mese

13° mese

6° anno

12°-18° anno

Antidifterica-tetanica-pertussica acellulare

 

X

 

X

 

 

X

 

X

X

Antipolio Inattivato (Salk)

 

X

 

X

 

 

X

 

X

Antiepatite B

X

X

 

X

 

 

X

 

 

 

Antiemofilo tipo B

 

X

 

X

 

 

X

 

 

 

Antipneumococco 13valente

 

X

 

X

 

 

X

 

 

 

Antimeningococco B*

 

X

X

 

X

 

 

X

 

 

Antirotavirus

Due o tre dosi a seconda del tipo di vaccino

 

 

 

 

Antimorbillo-parotite-rosolia-varicella

 

 

 

 

 

 

 

X

X

 

Antimeningococco ACWY

 

 

 

 

 

 

 

X

 

X

Antipapillomavirus**

 

 

 

 

 

 

 

 

 

X

* Gratuito per tutti i nati dopo il 01/01/2017 fino al compimento dei 4 anni (3 anni e 364 giorni) e dall'11° al 18° anno (18 anni e 364 giorni)
**gratuito per i maschi nati a partire dall'anno 2006
    Dosi co-somministrate nella stessa seduta

N.B.: gli aventi diritto mantengono la gratuità anche se aderiscono alla vaccinazione in ritardo

 

VACCINAZIONI DISPONIBILI CON PARTECIPAZIONE ALLA SPESA

Antimeningococco B

Due o tre dosi.
Per tutti i nati prima del 01/01/2017

 E' gratuito al compimento degli 11 anni per tutti i nati successivamente all'1/1/2007

Epatite A

Due dosi. Gratuita per determinate categorie a rischio.


Interpretazioni delle indicazioni di offerta del calendario
Popolazione generale: il calendario si riferisce ai programmi vaccinali rivolti a tutta la popolazione. In questo schema non è considerata l'offerta rivolta a gruppi o categorie a rischio.
3° mese: si intende dal 61° giorno di vita
5-6 anni (di età): si intende dal 5° compleanno (5 anni e 1 giorno) ai 6 anni e 364 giorni(7° compleanno)
12° anno: si intende da 11 anni e 1 giorno (11° compleanno) fino a 11 anni e 364 giorni (12° compleanno)
11-18 anni: si intende da 11 anni e un giorno (11° compleanno) fino ai 17 anni e 364 giorni (18° compleanno)

Legenda:
DTPa: vaccino antidifto-tetanico-pertossico acellulare
dTpa: vaccino antidifto-tetanico-pertossico acellulare per adolescenti e adulti
dT: vaccino antidifto-tetanico per adolescenti e adulti
IPV: vaccino antipolio inattivato
HBV: vaccino antiepatite B
Hib: vaccino contro le infezioni invasive da Haemophilus influenzae b
MPR: vaccino antimorbillo-parotite-rosolia
PCV: vaccino antipneumococcico coniugato
Men ACWY: vaccino antimeningococco ACWY coniugato
Men C: vaccino antimeningococco C coniugato
HPV: vaccino antipapilloma virus
V: vaccino antivaricella

Per i bambini nati da madri positive per HBsAg: somministrare entro le prime 12-24 ore di vita, contemporaneamente alle immunoglobuline specifiche antiepatite B, la prima dose di vaccino anti-HBV. Il ciclo andrà completato con una seconda dose a distanza di 4 settimane dalla prima, con una terza dose dopo il compimento della ottava settimana e con la quarta dose in un periodo compreso tra l'undicesimo ed ill dodicesimo mese di vita, anche in concomitanza con le altre vaccinazioni.

COSTI DOVUTI PER SINGOLE DOSI DI VACCINO
(se non gratuite per età o fattori di rischio)

VACCINO

NOME COMMERCIALE

PREZZO

CODICE

NUOVO CODICE

Vaccino antimeningococco B (dal 4° anno al 9° anno di età)

BEXSERO

€ 73,34

VA27.26

VAC.99.043

Vaccino antimeningococco B > 10 anni

TRUMENBA

€ 58,96

VA27.25

VAC.99.044

Vaccino antipneumococco 13valente

PREVENAR 13

€ 49,61

VA28.2

VAC.99.078

Vaccino antipapillomavirus 9 valente(antiHPV): FEMMINE

GARDASIL 9

€ 32,01

VA41,3

VAC.99.089

Vaccino antipapillomavirus 9 valente(antiHPV): MASCHI

GARDASIL 9

€ 69,30

VA41,4

VAC.99.090

Quota somministrazione N.B.: NON DOVUTA PER GARDASIL 9/FEMMINE

 

€ 6,20

VA110

VAC.99.057

Il pagamento puè essere effettuato presso gli sportelli CUP aziendali o tramite bollettino postale sul c/c n. 10416022 intestato ad Azienda USL Rieti - Via del Terminillo, 42 - 02100 Rieti.

Si può procedere alla prenotazione della Vaccinazione secondo le seguente modalità:

  • telefonicamente contattando il numero dedicato 0746/279420 operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle 13:00
  • inviando una mail al seguente all’indirizzo servizio.vaccinale@asl.rieti.it

Al momento della prenotazione dovranno essere comunicati  i seguenti dati:

  1. Cognome e Nome del Bambino da Vaccinare
  2. Luogo e Data di Nascita
  3. Codice Fiscale
  4. Numero Telefonico
  5. Indirizzo e-mail
  6. Indirizzo di Residenza
  7. Vaccinazione da prenotare

 

è meglio contrarre la malattia naturale o effettuare la vaccinazione? Perché si vaccina contro malattie ormai scomparse in Italia? I vaccini sono sicuri? Sono efficaci? Come arrivare ad una scelta consapevole? Quali strumenti abbiamo a disposizione per scegliere tra vaccinare o non vaccinare? Per affrontare questi problemi con razionalità è necessario confrontare senza preconcetti i rischi ed i benefici di entrambe le scelte. è giusto esaminare i rischi delle vaccinazioni, ma anche quelli legati alla mancata protezione contro le malattie per le quali è disponibile un vaccino.

Vaccinazioni pediatriche: le domande difficili

Per facilitare la Vostra ricerca si riporta l’indice del documento con l’indicazione delle domande e delle relative pagine di riferimento.

   Indice

1. Il miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie e sociali di una popolazione è sufficiente per far scomparire le malattie? Pag. 3

2. Com’è scomparsa la poliomielite in Italia? Pag. 4

3. E’ possibile che la poliomielite si diffonda in un Paese sviluppato, ad elevato livello igienico sanitario? Pag. 4-5

4. Che cosa ci insegna l’epidemia olandese di poliomielite? Pag. 5

5. Le malattie scomparse nei Paesi sviluppati potrebbero ritornare? Pag. 6

6. E per quanto riguarda la difterite? Pag. 7

7. In Europa la difterite è attualmente una malattia molto rara: significa che il batterio responsabile è scomparso? Pag. 7-8

8. E’ vero che il tetano è diventato una malattia dell’anziano? Pag. 8-11

9. Perché si inizia a vaccinare subito dopo il compimento dei due mesi? Non è troppo presto? Pag. 11

10. Malattie precedentemente scomparse sono tornate in Paesi sviluppati? Pag. 11-12

11. I vaccini indeboliscono o sovraccaricano il sistema immunitario? La somministrazione contemporanea di più vaccini comporta dei rischi? Pag. 12-14

12. Più vaccini somministrati insieme significa più rischi? Pag. 14-15

13. Come viene valutata la sicurezza dei vaccini? Pag. 15-18

14. Esistono accertamenti preliminari alla vaccinazione? Pag. 18

15. Qual è la tossicità degli additivi contenuti nei vaccini? Pag. 18-20

16. Che rapporto c’è tra la vaccinazione antipolio e il virus SV40? Pag. 20

17. I vaccini possono causare la sindrome da morte improvvisa del lattante (SIDS, morte in culla)? Pag. 20-21

18. I vaccini possono causare l’autismo? Pag. 21-25

19. Nel vaccino esavalente Infanrix Hexa è presente il mercurio? Pag. 25

20. Perché un documento riservato della ditta produttrice dell’esavalente Infanrix Hexa menziona casi di autismo dopo la somministrazione? Pag. 26

21. Che cosa dicono gli studi più recenti sull’autismo e le sue cause? Pag. 26-27

22. I vaccini possono causare l’epilessia? Pag. 27

23. I vaccini possono causare encefalite o encefalopatia? Pag. 27-28

24. I vaccini aumentano il rischio di sviluppare allergie e asma? Pag. 28-29

25. Quali sono i reali rischi da vaccinazione? Pag. 29-30

26. Ho scelto di curare mio figlio con l’omeopatia: perché dovrei sottoporlo alle vaccinazioni? Pag. 30-31

27. Mio figlio potrebbe avere un’immunità naturale contro il tetano? Esiste un esame di laboratorio per saperlo? Pag. 31-32

28. Malattie come il morbillo una volta non erano considerate pericolose: perché allora dovrei vaccinare mio figlio? Pag. 32-33

29. E’ vero che l’immunità da vaccino è molto meno efficace di quella naturale? Pag. 33-34

30. Perché esistono medici, inclusi alcuni pediatri, o in generale soggetti con una formazione di tipo scientifico, che si professano contrari alle vaccinazioni? Pag. 34

31. Perché alcune Regioni italiane hanno iniziato un cammino di superamento dell’obbligo di vaccinazione? Per quale motivo si ritiene che non sia più necessaria l’obbligatorietà? Pag.35

CONSULTORIO PEDIATRICO: visite specialistiche pediatriche 

lunedì 9:00 - 11:00

martedì e venerdì 10.30-13.00 e mercoledì 15.00-17.00

Via del Terminillo 42 (blocco 5 – piano terra)

Per appuntamenti 0746 279443/20

 

AMBULATORIO ALLERGOLOGICO: martedì dalle ore 08:30 alle ore 13:30. Prenotazione tramite CUP, con impegnativa del PLS con indicazione prima visita allergologica.

Referente Dr. Maurizio Pizzoli 
tel: 0746/279427

 

AMBULATORIO DELL'OBESITA' INFANTILE E AUXOLOGICO: obesità, disturbi dell'alimentazione, pubertà precoci e tardive

Referente: Dott.ssa Franca Faraoni, su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:30 - giovedì dalle ore 15:00 alle ore 16:00

Per appuntamenti 0746/279443

 

AMBULATORIO FISIATRICO: martedì e mercoledì 15.00-17.00 Via del Terminillo 42 (blocco 5 – piano terra) Tel.: 0746.279443/20 (per appuntamento)

 

AMBULATORIO OCULISTICO: giovedì e venerdì 15.00-18.00 Presso poliambulatorio Via delle Ortensie Tel.: 0746.279443/20 (per appuntamento)

La Asl di Rieti, attraverso lo Spazio Madre-Bambino dell’Unità Tutela della Salute Materno-Infantile e la Pediatria e Neonatologia del Presidio Ospedaliero di Rieti, iniziano da oggi una collaborazione con la Banca del Latte dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma, tra i più grandi Policlinici e Centri di ricerca pediatrici d’Europa.

In virtù della collaborazione attivata con l’Ospedale Bambino Gesù, i bambini del reatino che ne hanno una stretta necessità per le loro condizioni di salute: ad esempio, i neonati prematuri o quelli di basso peso, in caso di necessità certificata dallo specialista Pediatra, hanno la possibilità di accedere al latte della Banca dell’Ospedale Bambino Gesù.

La Asl di Rieti offre inoltre l’opportunità alle neo-mamme del territorio della provincia di Rieti di compiere un gesto di grande generosità, donando una parte del proprio latte a neonati che ne hanno una stretta necessità per le loro condizioni di salute: un piccolo gesto per un grande obiettivo.

Le donne che desiderano donare il latte possono recarsi presso lo Spazio Madre-Bambino presso il Consultorio di Rieti (via del Terminillo 42, Blocco 5) o presso il reparto di Pediatria e Neonatologia del Presidio Ospedaliero di Rieti, al fine di poter avviare le procedure di sicurezza e di controllo previste per la donazione. Alternativamente, le neo-mamme possono rivolgersi anche per informazioni ai seguenti numeri: Spazio Madre-Bambino Consultorio Rieti: 0746/279420;0746/279421; Cell. 339/8761473; Unità di Pediatria e Neonatologia Ospedale di Rieti: 0746/278321;0746/278390.

Scuola Primaria:

  • Controllo delle malattie infettive in ambito scolastico al fine di ridurne la diffusione
  • Programmi di educazione alla salute (educazione nutrizionale e corretti stili di vita, educazione all'affettività ed alla sessualità, promozione di corretta igiene orale)
  • Programma UNPLUGGED per la prevenzione dell'uso di sostanze da abuso
  • Sorveglianza igienico – sanitaria presso gli asili nido comunali e consulenza presso gli asili nido privati

RIAMMISSIONI SCOLASTICHE
DAL 23 OTTOBRE 2018 NELLA REGIONE LAZIO E’ CESSATO L’OBBLIGO DI PRESENTAZIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI RIAMMISSIONE PER ASSENZE DI DURATA SUPERIORE AI 5 GIORNI, salvo nei casi in cui sia richiesto da misure di profilassi preventive a livello internazionale e nazionale per esigenze di sanità pubblica oppure qualora i soggetti richiedenti siano tenuti alla presentazione alle Istituzioni scolastiche di altre Regioni.
(Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n.86 del 23/10/2018 – “Disposizioni per la semplificazione in materia di tutela della salute in ambito scolastico” - articolo 68)