Contatti

Coordinatore IAPZ

Dr. Dino Cesare Lafiandra
tel: 0746/279882
fax : 0746/279878
email: d.lafiandra@asl.rieti.it

Segreteria

Segreteria
tel: 0746/279885
fax: 0746/279878
email: v.mozzetti@asl.rieti.it

Tecnici Della Prevenzione
tel: 0746/279881
fax: 0746/279878
email:a.cocco@asl.rieti.it

Referente Contenuti Sito – Igiene Allevamenti e Prod. Zootecniche

Dr. Dino Cesare Lafiandra
tel: 0746/279882
fax: 0746/279878
email: d.lafiandra@asl.rieti.it

Orari al pubblico Rieti:
Dal Lunedì al Venerdì: - dalle ore 09.00 alle ore 12.00
Martedì e Giovedì: - dalle ore 14.30 alle ore 16.00

Orari al pubblico Poggio Mirteto:
Dal Lunedì al Venerdì: - dalle ore 09.00 alle ore 12.00
Martedì e Giovedì: - dalle ore 15.00 alle ore 16.30


Orari al pubblico Ambulatorio Veterinario: Via Fratelli Sebastiani - Tel. 0746/201704
Martedì e Venerdì: - dalle ore 10.00 alle ore 12.00
Martedì e Giovedì: - dalle ore 15.30 alle ore 17.30
I restanti giorni previo appuntamento telefonico.
 

Per prenotare le attività di sterilizzazione di gatti randagi all'interno di colonie feline telefonare alla segreteria del servizio veterinario n° 0746/279885, oppure inviare email all'indirizzo anagrafecanina@asl.rieti.it esclusivamente nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9,30 alle ore 11,00

 

 

AVVISO: Si informa la gentile utenza che le prenotazioni delle sterilizzazioni dei gatti di colonia sono sospese, a causa del completamento degli elenchi delle persone prenotate, fino a tutto il mese di Dicembre 2020 compreso. 

Attività ambulatoriale: applicazione microchip (anagrafe canina), sterilizzazione cani e gatti randagi, assistenza cani randagi.

Attività svolte:
1. Piani di Risanamento per la profilassi malattie;
2. Profilassi antirabbica;
3. Attività di vigilanza e controllo su programma;
4. Attività di vigilanza e controllo epidemiologico;
5. Riscontri agli Enti;
6. Emergenze;

Per quanto attiene le modalità di accesso alle prestazioni elencate nelle successive tabelle, si forniscono i seguenti criteri di consultazione.

Le informazioni necessarie all’erogazione delle prestazioni possono essere richieste tramite le seguenti modalità:
MODALITÀ A
Contatto telefonico
Distretto 1 sede di Rieti: tel. 0746/279885 – fax 0746/279878;
Distretto 2 sede di Poggio Mirteto: 0765/448208 - 448250.

MODALITÀ B:
Presso gli sportelli:
Distretto 1 sede di Rieti: Via del Terminillo, 42 Blocco 4 – Rieti;
Distretto 2 sede di Poggio Mirteto: Via Finocchietto – Poggio Mirteto.
Ovvero presso gli sportelli territoriali (vedi mappa territoriale)

MODALITÀ C:
Mediante consultazione del Veterinario competente – Vedi mappa territoriale.

Si ritiene utile, inoltre, precisare quanto segue:

1. L’orario riferito è da considerarsi indicativo, considerato che molte delle prestazioni erogabili vengono svolte dal personale medico veterinario, durante l’orario di servizio compatibilmente con le esigenze di servizio, gli impegni assunti e la programmazione del lavoro;
2. Le tariffe indicate sono quelle minime indicate dal Tariffario Regionale pertanto sono da considerarsi variabili in relazione alle singole fattispecie;
3. Le tariffe contrassegnate con * * si riferiscono a prestazioni, non comprese nel tariffario Regionale, relativamente alle quali l’utente, al momento dell’erogazione della prestazione, rilascia formale dichiarazione d’impegno alla corresponsione dell’importo dovuto da stabilire.
4. Il simbolo * rimanda alla consultazione del Tariffario Regionale per l’esatta definizione dell’importo da corrispondere.

Tariffario

Mappa Sportelli Veterinari Territoriali 

Il virus della Peste suina africana rappresenta un serio rischio epidemico per  cinghiali selvatici e per i suini allevati, determinando, date le caratteristiche, un elevato indice di morbilità e mortalità con conseguenze dirette ed indirette sulle produzioni della filiera regionale.
E’ per questo che si rende necessario controllare la diffusione della malattia nei cinghiali anche per proteggere i suini allevati.
Nelle slide pubblicate qui di seguito, sono evidenziate alcune indicazioni utili proprio al contenimento di questa epidemia.