UOS Senologia Chirurgica

In Aggiornamento

(BUR LAZIO n.9 del 29/01/2019 – Approvazione dell’Atto Aziendale della ASL Rieti)

Svolge attività clinico-assistenziali in ambito senologico-oncologico. E’ parte integrante del Gruppo Interdisciplinare Cure Oncologiche per il trattamento chirurgico della patologia mammaria.

La presa in carico degli utenti inizia dopo la prima visita specialistica, con gli esami propedeutici all’intervento chirurgico. L’iter si conclude con i controlli clinici postoperatori. In questa Struttura sono applicate le linee guida per il trattamento antalgico, per la profilassi tromboembolica secondo la scheda individuale del rischio, per la profilassi antibiotica e, all’atto della dimissione dei pazienti, si effettua la distribuzione diretta dei farmaci necessari per il trattamento a domicilio.

Il giorno successivo all’esecuzione della procedura chirurgica, il personale della Unità contatterà telefonicamente l’utente per avere informazioni circa le condizioni generali e circa eventuali problematiche insorte a domicilio tenendo al corrente lo specialista che ha eseguito la prestazione.

L’Attività chirurgica è prevalentemente rivolta al trattamento del carcinoma mammario secondo le attuali indicazioni del Ministero della Salute. L’Unità è integrata alla Rete Oncologica regionale per il trattamento del Carcinoma mammario ed è stata accreditata con il DCA 38/2015. Proprio ottemperando alle attuali Direttive ministeriali, presso questa Unità il percorso terapeutico del tumore della mammella si completa con la chirurgia plastica ricostruttiva; nella maggioranza dei casi questa inizia contestualmente all’atto chirurgico demolitivo. La ricostruzione mammaria viene eseguita in unico tempo o completata in un secondo tempo chirurgico.

L’Unità è in collaborazione con il Dipartimento di Medicina Nucleare del Policlinico Umberto I - Università degli Studi di Roma “La Sapienza” - per l’esecuzione della chirurgia radioguidata e della metodica del linfonodo sentinella.

Le prestazioni ambulatoriali si svolgono ogni lunedì dalle ore 11 alle ore 12 previa prenotazione CUP con impegnativa del medico di medicina generale. Per le donne sintomatiche e per tutti i casi urgenti, l'accesso, senza tempi di attesa, è garantito mediante prestazione in "Lista Aperta".