Unità valutativa di controllo strutture socio assistenziali Ex legge 41/2003 s.m.i.

Sede: Distretto 1 – Sede di Rieti – 2° piano

Coordinatore

Dott.ssa Gabriella De Matteis

e-mail: g.dematteis@asl.rieti.it

Segreteria
tel: 0746-278772;0746-278640

Infermiere Professionale
Sig.ra Anna Maria Prata
email: a.prata@asl.rieti.it

Assistente Sociale
Dott.ssa Donatella Perazzi
email: d.perazzi@asl.rieti.it

Referente Contenuti Sito – Unità valutativa di controllo strutture socio assistenziali ex legge 41/2003 s.m.i

Dott.ssa Gabriella De Matteis
email: g.dematteis@asl.rieti.it

Collaboratori

Specialisti geriatri/FKT / neurologi/psichiatri secondo eventuale necessità su specifica richiesta del Coordinatore.

Personale tecnico del servizio ISP/IAN e PSAL individuato con turnazioni di disponibilità su specifica richiesta del Coordinatore.

L’Unità svolge funzioni di controllo sulle strutture socio assistenziali presenti nel territorio per la salvaguardia della salute e del benessere degli ospiti con almeno una ispezione per anno con attività programmata in tutto l’ambito Aziendale e a seguito delle richieste dell’Autorità Giudiziaria, degli Enti locali e di chiunque ne avesse diritto. 
Produce atti di indirizzo e prescrizione nonché ogni forma di piano assistenziale che si rendesse necessario nell’esercizio delle sue prerogative.
E’ compito dell’Unità di controllo di fornire le informazioni acquisite ai Comuni, alla Autorità Giudiziaria, alla Regione e alla Direzione Aziendale

Sopralluoghi con:
•    valutazioni multidimensionali ad ospiti delle strutture socio assistenziali e conseguenti indicazioni ai Comuni interessati su necessità di adeguamento del personale alle reali esigenze assistenziali degli ospiti
•    verifica della adeguatezza e qualità delle prestazioni erogate 
•    verifica dei diritti di informazione ai pazienti e familiari
•    corretta classificazione degli utenti ospitati
•    adeguamento degli obblighi normativi
•    funzionigramma e organigramma delle strutture
•    presenze giornaliere del personale 
•    verifica delle informazioni dichiarate nella carta dei servizi
•    contatti con i Medici di Medicina Generale scelti dagli utenti